rotate-mobile
Bollate Bollate / Via Roma

Bollate: ai domiciliari spacciava marijuana, arrestato

L'uomo è stato pizzicato nella giornata di venerdì dai carabinieri della tenenza di Bollate. In casa aveva oltre due etti di marijuana

Era agli arresti domiciliari, ma nonostante questo continuava a spacciare. Così per N.C., classe ’80, è stato arrestato nuovamente. È successo nella giornata di venerdì a Bollate, nel milanese.

Tutto è nato in seguito ad un ordinario controllo. Quando l’uomo ha tardato ad aprire ai militari quest’ultimi si sono insospettiti e hanno fatto scattare il blitz. Entrati nell’appartamento hanno pizzicato l’uomo in compagnia di altri tre pregiudicati. È scattata una perquisizione domiciliare durante la quale sono saltati fuori due etti di marijuana suddivisi in cinque involucri di cellophane. 

Per il 33enne sono scattate le manette. Dopo gli atti di rito è stato trasferito nelle camere di sicurezza della caserma di Bollate, in attesa di essere giudicato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollate: ai domiciliari spacciava marijuana, arrestato

MilanoToday è in caricamento