menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Bollate: arrestato pusher

Il giovane aveva una trentina di dosi di hashish e alcune armi bianche, oltre a 1.400 euro in contanti

Pusher in manette a Bollate. Nella serata di domenica 21 dicembre i carabinieri hanno arrestato, con l'accusa di detenzione di droga e armi, E.M., 22emme incensurato e disoccupato.

I militari dell’Arma lo hanno fermato per un controllo stradale in via Verdi. Durante la perquisizione sono state trovate dieci dosi di hashish, altre venti sono saltate fuori quando i carabinieri hanno passato al setaccio la sua abitazione. Non solo: tra gli averi del giovane è stata trovata una pistola giocattolo senza «tappo rosso», due machete e due coltelli a serramanico. 

Oltre droga e armi bianche gli sono stati sequestrati anche 1.400 euro in contanti. Soldi che, secondo i carabinieri, avrebbe guadagnato spacciando nel quartiere di via Verdi. Per il giovane sono scattate le manette. Nelle prossime ore sarà giudicato per direttissima dal tribunale di Milano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento