menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boffo: «Per contrastare violenza serve aiuto di tutta la comunità»

Durante la presentazione del progetto "Nemmeno con un fiore" sono intervenuti Luigi Boffi, il presidente dell'azienda consortile "Comuni Insieme", e Walter Patagonia, presidente dell'associazione "L'OraBlu"

Durante la presentazione del progetto "Nemmeno con un fiore" è intervenuto Luigi Boffi, il presidente dell'azienda consortile "Comuni Insieme": «Comuni Insieme ha da tempo assunto con forza l'impegno di contrastare il fenomeno della violenza domestica e dello stalking con le attività del progetto "Al tuo fianco" che in questa occasione rilanciamo dopo una fase di riorganizzazione».

Ancora Boffo: «L'azienda ha infatti destinato nuove risorse per dare continuità  all'apertura degli sportelli di ascolto e alla disponibilità del numero telefonico. Abbiamo accolto con entusiasmo l'idea che ci è stata proposta per attivare l'iniziativa "Nemmeno con un fiore"».

Continua il presidente: «Dobbiamo infatti far crescere la consapevolezza che, se vogliamo contrastare la violenza di genere e dare speranza alle vittime, è indispensabile il coinvolgimento di tutta la comunità».

Presente alla conferenza stampa anche Walter Patagonia, presidente dell'associazione "L'OraBlu": «Affrontare temi sociali utilizzando strumenti culturali è da sempre nel nostro dna».

Prosegue Patagonia: «Nel nostro percorso decennale siamo partiti supportando con le nostre iniziative il mondo dei bambini disabili, abbiamo cercato di dare il nostro contributo per affrontare alcune problematiche legate alla scuola pubblica e oggi ci siamo schierati al fianco di "Comuni Insieme" per parlare di  violenza familiare».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento