Bollate Cagnola / Via Varesina

Castellazzo-Varesina, chiuso il cantiere dopo un anno di ingorghi

Dopo un anno sono stati ultimati i lavori della Provincia di Milano per il crollo di una delle sponde del torrente Guisa. Ora la viabilità è tornata normale

L'amministrazione comunale di Bollate comunica che in questi giorni si sono conclusi i lavori avviati, un anno fa, dalla Provincia di Milano sulla strada provinciale Bollate-Lazzate, all'altezza di Castellazzo.

Il cantiere fu aperto a causa del crollo di una delle sponde del torrente Guisa, in corrispondenza dell'incrocio semaforico che dalla via Dei Leoni, della frazione Castellazzo, esce sulla statale Varesina.

La Provincia di Milano, a cui competeva l'intervento, aveva messo in sicurezza l'area, chiudendo il tratto stradale compreso tra l'incrocio con via Dei Leoni e la Varesina e impedendo l'uscita diretta da Castellazzo.

La viabilità provvisoria ha causato, in questo anno di lavori, più di un problema di traffico (e relativi ingorghi automobilistici) a Castellazzo. Adesso però l'intervento è stato portato a termine, il cantiere è stato smantellato, la strada è stata riaperta al traffico e tutto è tornato alla normalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castellazzo-Varesina, chiuso il cantiere dopo un anno di ingorghi
MilanoToday è in caricamento