RhoToday

Catenacci su Timavo e Bellini: «Ma Cormio sa di cosa parla?»

Non si placano le polemiche dopo la presentazione dei progetti di recupero delle aree Ceruti, Timavo e Bellini. A farsene portavoce è l'ex assessore Pierluigi Catenacci che dal suo blog tuona: «Ma l'assessore all'urbanistica di Bollate sa di cosa parla?»

Il progetto sull'area Timavo&Tivene

Non si placano le polemiche dopo la presentazione dei progetti di recupero delle aree Ceruti, Timavo e Bellini. A farsene portavoce è l'ex assessore Pierluigi Catenacci che dal suo blog tuona in un post: «Ma l'assessore all'urbanistica di Bollate sa di cosa parla?».

Settimana scorsa l'amministrazione comunale ha mostrato i Masterplan dei progetti Timavo e Bellini affermando che saranno circa 300 le nuove abitazioni che saranno edificate a Bollate.

200 appartamenti per la Timavo, 100 per la Bellini, per un totale di 100.000 metri cubi di edificato (60.600 per Timavo e 45.000 per Bellini. Ciò con l'intenzione di portate a Bollate circa 600 nuovi cittadini, ma anche 200 studenti dal momento che uno dei progetti di punta dell'amministrazione comunale è la realizzazione di una residenza dedicata agli universitari, provenienti da tutta Italia, del Politecnico di Milano (in zona Bovisa).

L'assessore all'urbanistica Matteo Cormio ha recentemente spiegato: «Ridare equilibro alla nostra città è l'obiettivo principe di questa poderosa attività  di pianificazione che abbiamo messo in campo. Si tratta di una fase strategica che vede in gioco diversi protagonisti, Comune, proprietà  e cittadini, tutti accomunati dall'obiettivo di fare insieme il bene della città».

Il percorso di partecipazione proseguirà, con un nuovo appuntamento previsto entro fine luglio. Sempre entro fine mese i cittadini potranno mandare contributi, domande, opinioni e sollecitazioni in merito ai progetti di recupero, scrivendo all'indirizzo: urbanistica@comune.bollate.mi.it. Le risposte verranno pubblicate sul sito del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento