menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meroni si dimette, al suo posto Chiariello ed è subito polemica

Nel consiglio comunale di Bollate che si è svolto lunedì 25 novembre si sono ufficializzate le dimissioni del consigliere comunale del Pd Giuseppe Meroni e al suo posto si è seduto Francesco Chiariello

Nel consiglio comunale di Bollate che si è svolto lunedì 25 novembre si sono ufficializzate le dimissioni del consigliere comunale del Pd Giuseppe Meroni e al suo posto si è seduto Francesco Chiariello, il primo dei non eletti nelle ultime elezioni comunali tra i candidati del Partito Democratico.

Le dimissioni di Meroni sono ormai storia nota. Dopo non aver acconsentito a presentare la dichiarazione dei propri redditi per pubblicarla sul sito del Comune è stato da più parti attaccato (dal MoVimento 5 Stelle in particolare, anche per il suo assenteismo in consiglio visto anche il suo impegno politico al parlamento europeo di Bruxelles).

Dopo le polemiche la decisione di Meroni di dimettersi e ora il rimpasto con l'ingresso di Chiariello che porta subito a una piccola polemica col sindaco Stefania Lorusso.

Al suo ingresso Chiariello passa tra i banchi senza salutare il sindaco che poi prende la parola: «Visto che il neo consigliere non mi ha stretto la mano, mi alzo io e gliela stringo».

Detto fatto e pronta la replica stizzita di Chiariello: «La prassi vuole che il consigliere prima entri, poi parli e infine saluti sindaco e giunta».

Prassi o non prassi, bon ton o no, poi arriva la stilettata del neo consigliere: «Conosco quasi tutti i consigliere presenti, sanno della mia onestà intellettuale e sanno che darò il mio contributo e farò opposizione serrata quando lo vedrò opportuno, ne approfitto per dire che non è corretto inserire una variante urbanistica dopo due surroghe (la sua e quella di Giuseppe Lentini dell'Idv, ndr)».

Chiude Chiariello: «Vedo che c'è buona volontà da parte del sindaco per il dialogo (ironico sulla stretta di mano, ndr), ma questo modo di agire non è corretto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento