RhoToday

Botti di capodanno: pericolo scampato a Bollate

Un petardo probabilmente lanciato sul balcone di casa avrebbe scatenato l'incendio di un appartamento. Tutti salvi: anche il coniglietto e il gatto del proprietario della casa.

Il lancio del petardo avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi

Pericolo scampato a Bollate, cittadina alle porte di Milano. Una disgrazia - figlia dei botti di capodanno - è stata evitata solo grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco di Garbagnate e Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un petardo, probabilmente  lanciato sul balcone di casa per festeggiare l'arrivo del nuovo anno, avrebbe innescato le fiamme che avrebbero incendiato una tapparella chiusa. Il proprietario dell'appartamento - fortunatamente - non era in casa al momento dell'esplosione. Le fiamme si sono subito propagate nei locali dell'abitazione provocando diversi danni. Tutti salvi: anche il gatto e il coniglietto del padrone di casa, anche se la casa è stata dichiarata inagibile. Sul luogo sono intervenuti anche i carabinieri di Bollate e i tecnici del comune per scongiurare che le fiamme si propagassero agli altri piani dell'edificio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento