rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Bollate Bollate / Via Filippo Turati, 40

Lorusso sul Tar: «Niente consumo di suolo, ma verde e piazza intatta»

Il sindaco Stefania Lorusso si dichiara molto soddisfatta per la sentenza del Tar che legittima le scelte urbanistiche, sul Contratto di Quartiere di via Turati 40, da parte dell'amministrazione comunale

Si è conclusa domenica 17 novembre, con la pubblicazione della sentenza del TAR Milano, la lunga vertenza riguardante il "Comitato piazza della Resistenza", con la quale è stato respinto e dichiarato inammissibile il ricorso proposto dal comitato per il Contratto di Quartiere di via Turati 40. Si affermano, dunque, legittime le scelte urbanistiche dell’amministrazione comunale.

Molto soddisfatta il sindaco Stefania Lorusso: «Il provvedimento del TAR conferma la piena legittimità del Contratto di Quartiere e dell’operato dell’amministrazione. Una sentenza dettagliata che, oltre ad analizzare approfonditamente e respingere ogni singolo motivo di ricorso, in più punti evidenzia l’infondatezza delle critiche sollevate, chiarendo che le modifiche al Contratto non comportano alcun incremento di consumo del suolo, ma al contrario prevedono la realizzazione di ampi spazi verdi e il mantenimento di piazza Della Resistenza».

Termina il sindaco: «Inoltre, viene riconosciuto che l’amministrazione ha pienamente garantito la partecipazione di tutte le parti sociali nelle fasi di adozione delle modifiche».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorusso sul Tar: «Niente consumo di suolo, ma verde e piazza intatta»

MilanoToday è in caricamento