Giovedì, 21 Ottobre 2021
Bollate Bollate

Bollate, imbottiscono l'auto con 25mila euro di marijuana: tre ragazzi arrestati dai carabinieri

È successo nella serata di mercoledì 13 marzo, nei guai tre giovani tra i 22 e i 23 anni

Avevano nascosto 25mila euro di erba nel bagagliaio dell'auto, mentre nell'abitacolo avevano banconote per 1.200 euro. Per loro sono scattate le manette, arrestati dai carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È successo a Bollate nella serata di mercoledì 13 marzo, nei guai tre ragazzi tra i 22 e i 23 anni, tutti italiani residenti tra Quarto Oggiaro e il comune dell'hinterland di Milano.

Tutto è iniziato come un normale controllo stradale: i militari della tenenza di Bollate, infatti, avevano fermato la Fiat Punto sulla quale viaggiavano i tre, già noti alle forze dell'ordine. È stato il loro atteggiamento sospetto a tradirli e a far scattare gli accertamenti, come riportato in una nota diramata dagli investigatori. I carabinieri hanno prima perquisito l'auto dove, nel bagagliaio, hanno trovato 2,5 chili di marijuana suddivise in quattro buste di plastica termosaldate. Successivamente hanno passato al setaccio l'abitacolo dove sono saltati fuori 1.200 euro in contanti, banconote che gli investigatori ritengono essere "provento dell'attività di spaccio".

Soldi e droga sono stati sequestrati, mentre i giovani sono stati ristretti nella casa circondariale di San Vittore, a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Foto: la marijuana sequestrata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollate, imbottiscono l'auto con 25mila euro di marijuana: tre ragazzi arrestati dai carabinieri

MilanoToday è in caricamento