menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bollate unita contro il gioco d'azzardo

Bollate unita contro il gioco d'azzardo

Bollate contro il gioco d'azzardo, raccolta firme fino a marzo

A Bollate prosegue la raccolta firme per regolamentare il gioco d'azzardo. Finora è stato forte l'impegno da parte di molte parti della società civile locale: c'è tempo fino a marzo per raccogliere le firme

A Bollate prosegue la raccolta firme per regolamentare il gioco d’azzardo. Finora è stato forte l'impegno della giunta, dei movimenti politici locali, delle società sportive, delle associazioni, dei comitati genitori e delle associazioni di volontariato.

L’iniziativa si inserisce negli impegni dell’amministrazione presi lo scorso 14 maggio, con l’adesione al Manifesto contro il gioco d’azzardo della Scuola delle Buone pratiche, promosso da Terre di Mezzo e Legautonomie e ribadito, lo scorso 9 ottobre, con la sottoscrizione della proposta di legge di iniziativa popolare di tutela della salute tramite disposizioni in materia di gioco d'azzardo. 

Le ultime ad avere aderito alla raccolta firme sono state le associazioni di volontariato, così come spiegano il sindaco Stefania Lorusso e dell’assessore ai Poliche Sociali Marinella Mastrosanti : «Consapevoli dei rischi delle ludopatie dimostrano di credere alla bontà di questa iniziativa e hanno dedicato un’intera mattinata alla raccolta delle firme. L’amministrazione è stata presente anche in questa occasione ed è soddisfatta di essere riuscita a coinvolgere tutta la società civile di Bollate che si è mobilitata per questa causa in momenti diversi e che ci auguriamo continuai in questo impegno fino al termine della campagna previsto per marzo».

Possono firmare tutte le persone maggiorenni con un documento valido d’identità (carta d’identità / patente di guida). Si ricorda che i cittadini possono andare in Comune a lasciare la propria firma. Dal lunedì al venerdì, presso la Segreteria Generale (terzo piano), dalle ore 8.30 alle ore 12.30; il martedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00. Il sabato, presso gli sportelli dei Servizi Demografici (piano terra), dalle ore 8.45 alle ore 11.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento