rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Bollate Bollate / Piazza Aldo Moro

L'assessore alla cultura Albrizio presenta il Festival di Bollate "Tempi da equilibristi"

A Bollate, dal 19 al 22 maggio si terrà la rassegna “Tempi da equilibristi. Fragilità e impensate risorse”: saranno quattro giorni di conferenze, confronti, spettacoli, laboratori e workshop sul tema della fragilità

Quattro giorni di conferenze, confronti, spettacoli, laboratori e workshop sul tema della fragilità: disabilità, anziani, stranieri, giovani, ambiente, small families, pratiche filosofiche e psichiatria.

A Bollate, dal 19 al 22 maggio si terrà la rassegna “Tempi da equilibristi. Fragilità e impensate risorse”.

L'assessore alla cultura e pace Lucia Albrizio: «Per le persone stanche di avere paura e di doversi sempre dimostrare all’altezza, la rassegna “Tempi da equilibristi” può offrire un’alternativa».

La rassegna è organizzata da Comune di Bollate, assessorato alla cultura e pace, PHILO-Pratiche filosofiche, SABOF (società di analisi biografica e orientamento filosofico), in collaborazione con l'azienda speciale consortile Comuni Insieme, CSBNO (Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest).

Chiude Albrizio: «Si vuole affermare l’idea che proprio a partire dal riconoscimento, dall’ascolto e dalla valorizzazione delle proprie fragilità e imperfezioni si possa avviare quella riforma interiore che può permettere a ognuno di vivere in modo più autentico e pieno, in condivisione con il mondo familiare, amicale e sociale nel quale si è inseriti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore alla cultura Albrizio presenta il Festival di Bollate "Tempi da equilibristi"

MilanoToday è in caricamento