Martedì, 15 Giugno 2021
Bollate

Ospedale di Bollate, trasferiti nel nuovo «Salvini» i reparti di nefrologia e medicina geriatrica

L'operazione avverrà dal 9 gennaio. Poi partiranno i lavori per ristrutturare la dialisi del presidio ospedaliero territoriale

L'ospedale di Bollate

Continua la trasformazione dell'ospedale di Bollate in un Presidio Ospedaliero Territoriale (Pot). Dal prossimi 9 gennaio i reparti di nefrologia e medicina a indirizzo geriatrico saranno trasferiti nel nuovo ospedale di Garbagnate. Operazione che consentirà di iniziare i lavori per la ristrutturazione della dialisi bollatese.

Le degenze di nefrologia e medicina di Bollate saranno collocate presso il blocco C1, 2° piano del nuovo «SalviniÅ. La medicina ad indirizzo geriatrico assumerà la nuova denominazione di Medicina Generale 3.

Il trasferimento della dialisi avverrà a partire da sabato 9 gennaio e si concluderà domenica 10, con riattivazione del servizio presso la nuova dialisi l’11 gennaio. Nella riorganizzazione  del presidio bollatese è prevista, nell’attuale reparto, la realizzazione di nuovi posti tecnici di dialisi. L’ASST Rhodense dispone di altri posti tecnici di dialisi anche nel presidio ospedaliero di Passirana.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Bollate, trasferiti nel nuovo «Salvini» i reparti di nefrologia e medicina geriatrica

MilanoToday è in caricamento