menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viabilità: via Magenta diventa a doppio senso dal 1 agosto

Arriva al traguardo il provvedimento che consentirà di percorrere via Magenta anche in direzione est (con l'immissione diretta in via IV Novembre), tra via Don Uboldi e la centrale Piazza Solferino

Doppio senso di circolazione in via Magenta dall’ 1 agosto 2013. Arriva così al traguardo anche uno dei provvedimenti più attesi dai cittadini dopo l'approvazione del "Piano della Sosta" che consentirà di percorrere la via anche in direzione est (con l'immissione diretta in via IV Novembre), tra via Don Uboldi e la centrale Piazza Solferino.

Come conseguenza di questa modifica viabilistica, sempre dall’ 1 agosto verrà "liberata" via Cavour, direzione nord, dove sarà possibile transitare a tutte le ore del giorno, con abolizione della limitazione vigente.

«Come promesso – afferma l’assessore alla Viabilità Carlo Vaghi - sperimentiamo il doppio senso in via Magenta, cercando di facilitare la circolazione ai residenti che finora si vedevano costretti a percorrere via Attimo per raggiungere il centro città da ovest, prolungando i tragitti e quindi aumentando il traffico in città».

Continua Vaghi: «Il provvedimento consente anche di ripristinare l'itinerario attraverso via Cavour, il cui divieto di transito nelle ore di punta causava la concentrazione del traffico su via Magenta e via Repubblica».

«Desidero ringraziare la polizia locale e Gaia Servizi – prosegue Vaghi - per la dedizione impiegata nel preparare la segnaletica in via Magenta e in tutte le altre strade interessate dal "Piano della Sosta". In particolare, in via Magenta riusciamo ora a rendere scorrevole il traffico di veicoli e autobus, prima difficoltoso, rinunciando a soli 3 posti auto su 15».

Termina Vaghi: «Naturalmente, tutti questi provvedimenti sono propedeutici all'istituzione della ZTL, che rimane la vera soluzione efficace per diminuire il traffico in città e per rendere Bollate più vivibile e meno pericolosa nelle ore di punta».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento