Rho Piazza Visconti

Il comune di Rho premia i suoi studenti con 48 borse di studio

L'amministrazione comunale ha messo a disposizione degli studenti 48 borse di studio: saranno premiati sia i meriti che i miglioramenti

Alcuni studenti di Rho premiati nelle scorse edizioni

Il comune di Rho premia i suoi migliori studenti. L'amministrazione ha messo a disposizione dei ragazzi più meritevoli quarantotto borse di studio: ventisei, del valore di 250 euro, per gli alunni della scuola secondaria di primo grado e ventidue, del valore di 400 euro, per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Quattro requisiti. Per partecipare all’assegnazione delle borse di studio i ragazzi dovranno avere quattro requisiti; primo tra tutti: avere la residenza nel comune di Rho, oltre ad aver frequentato nell'anno scolastico 2012/2013 la classe terza della scuola secondaria di primo grado, o in alternativa una classe secondaria di secondo grado. Inoltre gli studenti devono dimostrare di aver avuto un profitto scolastico medio non inferiore al 7,5 e l'Isee familiare deve essere uguale o inferiore ai 25mila euro. Con questi criteri saranno assegnate venti borse di studio agli alunni della scuola secondaria di primo grado e quindici per le scuole secondarie di secondo grado.

Le domande di partecipazione al bando dovranno essere consegnate, entro il 31 maggio, presso lo sportello Quic di via De Amicis. I moduli potranno essere presentati dalle 8.30 alle 13 nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì e sabato; mentre martedì e giovedì dalle 8.30 alle 19. Il bando integrale e la domanda di partecipazione sono disponibili presso il Quic e sul sito del comune.

Merito, ma anche miglioramento. Per quest'anno, inoltre, la squadra di Pietro Romano ha deciso di premiare anche gli studenti che hanno migliorato il proprio rendimento mettendo a disposizione tredici borse di studio, sei del valore di 250 euro per gli alunni della scuola secondaria di primo grado e 7 del valore di 400 euro per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado. I docennti, in sede di valutazione finale, decideranno quali alunni sono migliorati maggiormente e li segnaleranno all'amministrazione comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune di Rho premia i suoi studenti con 48 borse di studio

MilanoToday è in caricamento