menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il pusher è stato beccato fuori da scuola

Il pusher è stato beccato fuori da scuola

Cesate, spacciava fuori da scuola: arrestato studente "lavoratore"

Lo spacciatore, uno studente di 20 anni, è stato pizzicato fuori dall'istituto professionale di via Romanò. Aveva con sé alcune dosi di stupefacente

Lavorava e studiava. Un quadretto da ragazzo modello, sennonché il suo lavoro era illegale: spacciava fuori dalla scuola superiore che frequentava, l’istituto professionale di via Romanò a Cesate.

Nelle scorse ore il pusher, un ragazzo di 20 anni, è stato arrestato durante un servizio antidroga condotto dai carabinieri della stazione di Cesate. I militari lo hanno pizzicato fuori dall’istituto. Addosso gli sono state trovate alcune dosi di hashish e marijuana; nella sua abitazione di Senago, invece, è stato trovato un bilancino di precisione. 

Per il 20enne sono scattate le manette. Dopo gli atti di rito in caserma è stato arrestato e trasferito nella casa circondariale di San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento