Rho

Gente di Rho: "Non chiudete il tribunale di Rho"

Da lunedì 28 novembre non si potranno più iscrivere cause a ruolo presso il tribunale di Rho: si mobilitano anche gli avvocati

Gente di Rho non ci sta: vuole dire la sua riguardo al provvedimento del 26 ottobre presentato dal presidente del tribunale di Milano con il quale le tre sezioni distaccate del tribunale di Milano (Rho, Legnano e Cassano d'Adda) dovrebbero chiudere.

"Esprimiamo rammarico e contrarietà per la politica dell’accentramento dei servizi a discapito dei nostri territori, delle nostre città e delle zone periferiche", afferma il gruppo consiliare, che prosegue: "Tale chiusura infatti andrebbe a penalizzare l’intero comprensorio Rhodense sia per quanto riguarda la cittadinanza, le imprese del territorio e il fiorente indotto dei professionisti costretti anche loro a muoversi professionalmente solo su Milano e non sul territorio comunale. Abbiamo presentato una mozione con la quale si chiedono azioni ed interventi, anche in collaborazione con gli altri Comuni coinvolti al fine di salvaguardare il servizio sul territorio".

Gli avvocati di Rho intanto si organizzano e proclamano una mobilitazione presso il tribunale di Milano per lunedì 28 Novembre, data in cui non si potranno più iscrivere cause a ruolo presso i tribunali di Rho, Legnano e Cassano d'Adda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gente di Rho: "Non chiudete il tribunale di Rho"

MilanoToday è in caricamento