rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Rho Rho / Piazza Visconti

Rho festeggia per la consegna delle onorificenze civiche

Romano: ""È giusto onorare e ringraziare chi con spirito di sacrificio chi porta lustro e vanto alla nostra città"

La città di Rho ha premiato i suoi cittadini migliori con la consegna delle onorificenze civiche. Sono stati premiati i rhodensi che si sono distinti per il senso civico, l’impegno speso per il bene comune e per il prestigio raggiunto a beneficio della città. La consegna è avvenuta davanti ad una piazza Visconti gremita di persone accorse anche per ascoltare il concerto della Repubblica, organizzato dal comune e messo in scena dal corpo musicale Santa Cecilia di Passirana, diretto dal maestro Luigi Bascapè e con la partecipazione della corale lirica ambrosiana, diretta dal maestro Roberto Ardigò, e con il soprano Alice Quintavalla ed il tenore Rho Seong Hoon.


Alla cerimonia ha partecipato anche il sindaco di San Giovanni del Dosso, Angela Zibordi, comune colpito dal sisma del 2012, che ha raccontato la toccante esperienza e la fatica della ricostruzione. L’assessore Maria Rita Vergani ha ricordato il progetto per la raccolta fondi a favore della costruzione di un micro nido nel comune mantovano. Il sindaco ha consegnato una pergamena come simbolo della vicinanza tra i due comuni, con l’impegno del comune di Rho per la ricostruzione post sisma, affinché il ricordo di quei tragici eventi sbiadisca nel tempo e faccia crescere sentimenti di solidarietà, di amicizia e di fratellanza fra le due comunità.

È giusto onorare e ringraziare chi con spirito di sacrificio, dedizione, professionalità, passione e impegno verso il prossimo in difficoltà, porta lustro e vanto alla nostra città di Rho — ha dichiarato Pietro Romano, primo cittadino rhodense —. La festa della Repubblica con la sua solennità è proprio la cornice adatta per il riconoscimento del valore morale di questi cari concittadini. Quest’anno i festeggiamenti per il 2 giugno si arricchiscono di un momento dal forte valore evocativo, perché proprio in questi giorni un anno fa si verificava un evento sismico che ha scosso tutta la pianura padana, colpendo gravemente comuni come quello di San Giovanni del Dosso. Il comune di Rho — ha proseguito Romano — non ha dimenticato quei momenti di dolore e disperazione, si è impegnato e continuerà ad impegnarsi a favore della ricostruzione post sisma. Il drammatico evento — ha concluso il sindaco — evidenzia quanto sia necessario e importante il senso di unità di un paese, un sentimento che sottenda alla collaborazione reciproca e all’aiuto nelle difficoltà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho festeggia per la consegna delle onorificenze civiche

MilanoToday è in caricamento