Rho Figino / Via Novara

Litigano per un furgone: inseguimento, speronamenti e rissa sulla strada Statale

È successo nel pomeriggio di giovedì 6 agosto sulla strada Statale Novarese a Cornaredo. Arrestati sei italiani con l'accusa di rissa

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Prima la lite, poi la fuga in auto, gli speronamenti a vicenda e infine la rissa, a suon di spranghe e chiavi inglesi, in mezzo alla strada Statale Novarese. Scene di ordinaria follia. È successo nel pomeriggio di giovedì a Cornaredo (hinterland Nord Ovest di Milano) dove i carabinieri hanno fermato e arrestato per rissa sei persone, italiani tra i 21 e 48 anni.

Tutto è nato — come riportato in una nota diffusa dal 112 — quando due famiglie di palermitani residenti a Cornaredo hanno iniziato a litigare per contendersi l’uso di un furgone. Successivamente è nato un inseguimento con quattro autovetture, terminato sulla strada Statale dopo diversi speronamenti e il lancio reciproco di vari oggetti dai finestrini.

Quando i militari dell’Arma sono intervenuti si sono trovati di fronte a una scena surreale: quattro autovetture incidentate in mezzo alla strada e sei uomini che se le davano di santa ragione con spranghe e chiavi inglesi. Per placare la rissa e bloccare gli esagitati hanno dovuto chiamare rinforzi. Tutti gli arrestati avevano riportato i segni della colluttazione, due sono stati medicati dai medici del pronto soccorso e dimesse con prognosi di 5 e 10 giorni per ecchimosi, contusioni e tumefazioni. Anche due militari hanno riportato diverse contusioni nel tentativo di bloccare gli esagitati.

I membri delle due famiglie, successivamente, sono stati condotti presso il tribunale di Milano dove sono stati giudicati per direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano per un furgone: inseguimento, speronamenti e rissa sulla strada Statale

MilanoToday è in caricamento