rotate-mobile
Rho Nerviano / Via Roma

Maratona di New York: Goffi si classifica 21esimo

L'atleta nervianese dell'arma dei carabinieri ha chiuso la sua gara in 2 ore e 23 minuti. È il secondo italiano: Daniele Meucci lo ha preceduto di 11 minuti

Danilo Goffi ha concluso la maratona di New York al 21esimo posto. L’atleta nervianese dell’arma dei carabinieri ha percorso i quarantadue chilometri e centonovantacinque metri in 2:23: 22’. È il secondo italiano: Daniele Meucci lo ha preceduto di 11 minuti e 9 secondi, classificandosi decimo.

Ventunesimo in classifica generale, ma primo nella categoria MM40 (master man over 40, categoria di atleti dai 40 ai 44 anni, ndr). "Sono contento per aver tagliato il traguardo primo nella mia categoria", ci ha raccontato dopo aver tolto le scarpette da corsa.

"Temevo lo spagnolo Martinez che ho curato dal primo metro, avendomi già battuto in passato per una manciata di secondi: lo conosco da oltre 15 anni e questa volta volevo avere io la meglio. Ci sono riuscito. In tutta onestà, speravo di chiuderla un pochino meglio in termini cronometrici, ma la maratona è una competizione particolare diversa da tute le altre. Ho rotto il ghiaccio, ho centrato l'obiettivo, ora lavoro sul tempo e non mi ferma più nessuno”.

La maratona della grande mela è stata dominata da Geoffrey Mutai (Kenya) che ha corso in 2:08:24. Secondo classificato l’etiope Tsegaye Kebede (2:09:16)  seguito dall’atleta sudafricano Lusapho April (2:09:45).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona di New York: Goffi si classifica 21esimo

MilanoToday è in caricamento