rotate-mobile
Rho Rho / Piazza San Vittore

L'associazione Katyn attacca Elio. La band: "Non ne facciamo una giusta"

L'associazione culturale Katyn, attiva nel rhodense, ha attaccato il gruppo musicale, reduce dalla esperienza sanremese

L'associazione culturale Katyn, attiva nel rhodense, ha attacato Elio e le storie tese. Un attacco diretto, a cui la band milanese ha deciso di rispondere con ironia. Il gruppo musicale ha postato su facebook il link al loro sito, dove è riportato l'articolo, sotto al collegamento vi è una foto cui si vede Elio, con un abito di scena usato a Sanremo, che risponde al telefono e nella didascalia della foto si legge: "Non ne combiniamo mai una giusta".

L'attacco dell'associazione culturale parte da un fatto risalente ad alcuni anni fa. Nell'estate 2010 gli Eelst suonarono in piazza San Vittore a Rho. Un concerto organizzato dall'amministrazione comunale a cui parteciparono migliaia di persone. Rho era completamente paralizzata. Elio, sul palco, salutò un cittadino Rhodense che viveva in un campo rom: Jovica Jovic.

"Volevo salutare anche un cittadino molto particolare, un musicista di livello internazionale che vanta collaborazioni con Piero Pelù, Bregovic e tanti altri — disse Elio —. Sto parlando di Jovica Jovic. Un cittadino di Rho che però ha una caratteristica particolare: è Rho(m). È costretto a vivere in un campo Rho(m) che è stato completamente sgomberato e ora ci abita solo con i suoi cari e tra poco manderanno via anche lui, per per fare una discarica. Discarica vuol dire pulizia, Rom vuol dire etnia. Siamo vicini alla pulizia etnica, ragazzi".

"Ovvio che tali 'artisti' con queste premesse — scrivono gli attivisti dell'associazione culturale sul loro sito internet — non potevano che finire diritti a San Remo e, quasi vincere il Festival. Festival che si dimostra sempre di più come una forma alternativa (ed imposta a tutti) di festival dell’Unità. Anche quest’anno la direzione era stata affidata a chiari Kompagni (Fazio-Littizzetto). Insomma — concludono i membri dell'associazione — stessa scena di tutte le schifose dittature comuniste di sempre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione Katyn attacca Elio. La band: "Non ne facciamo una giusta"

MilanoToday è in caricamento