Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Rho Novate Milanese / Via Vittorio Veneto

Esplosione in banca a Novate, ladri fanno esplodere il bancomat della Bpm: si indaga

È successo nella notte tra giovedì e venerdì 7 dicembre. Indagano i carabinieri della compagnia di Rho

Prima il boato, poi i pneumatici che stridono sull'asfalto umido. Notte movimentata quella tra giovedì e venerdì 7 dicembre in via Vittorio Veneto a Novate Milanese dove un commando di tre malviventi ha fatto saltare in aria lo sportello automatico della Bpm.

Tutto è accaduto intorno alle 4.00 quando i ladri — per il momento tutti ignoti — hanno fatto esplodere i bancomat della filiale. Secondo quanto trapelato il gruppo potrebbe aver utilizzato acetilene; la deflagrazione, avvertita distintamente da gran parte dei residenti, ha causato ingenti danni all'istituto di credito.

I malviventi sarebbero scappati a bordo di un'auto facendo perdere le proprie tracce; secondo quanto riferito dai carabinieri del comando provinciale di Milano i ladri non sarebbero riusciti ad arrivare alle banconote. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Rho. È solo l'ultimo di una serie di "colpi" messi a segni negli ultimi giorni: nella sola notte di domenica 2 dicembre erano stati fatti esplodere quattro sportelli automatici tra le province di Milano e Monza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione in banca a Novate, ladri fanno esplodere il bancomat della Bpm: si indaga

MilanoToday è in caricamento