RhoToday

Selfie sul cellulare con il "carico" di marijuana: due fidanzatini 18enni arrestati dalla polizia

In manette due giovani di Rho, incastrati da una foto. Sequestrati 600 grammi di marijuana

Foto repertorio

Il loro atteggiamento ha insospettito gli agenti. I soldi trovati in tasca a lui, un semplice studente, hanno confermato a quegli stessi agenti che i sospetti erano più che fondati. E una fotografia saltata fuori dal cellulare ha fatto il resto. 

Due fidanzati, due ragazzini di diciotto anni, sono stati arrestati nel weekend a Rho con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti del commissariato li hanno fermati a due passi dalla stazione perché "incuriositi" dal loro modo di fare. I giovani hanno immediatamente consegnato agli agenti due piccole dosi di marijuana, spiegando che erano per uso personale, mentre altri otto grammi di erba sono stati trovati nelle tasche dei giubbotti dei due. 

Il 18enne, però, è anche stato trovato in possesso di 700 euro in contanti, che lui stesso non ha saputo spiegare come aveva guadagnato. A quel punto, lo studente è stato accompagnato a casa dei suoi genitori per una perquisizione, ma l'abitazione è risultata pulita. 

Controllando il suo cellulare, però, gli agenti hanno scoperto una foto in cui era ritratta la sua fidanzata che sorrideva tenendo davanti a sé un sacchetto della spesa pieno di marijuana. Così, i poliziotti hanno deciso di perquisire anche la casa della studentessa, che ha portato la polizia da sua madre. Dalla foto gli agenti si sono accorti che quella in realtà non era la stessa abitazione e così si sono spostati a dal padre della 18enne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lì, in un beauty case nascosto in un armadio, sono stati trovati 600 grammi di marijuana, semi di cannabis "AK47" e materiale per il confezionamento delle dosi. I ragazzi, messi alle strette, hanno confessato e sono stati arrestati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento