RhoToday

Ruba in ospedale: arrestato

L'uomo, un italiano di 32 anni, è stato fermato a Lainate a bordo di un'auto rubata

Una pattuglia dei carabinieri

Era entrato nell’ospedale Salvini di Garbagnate ed era uscito con la borsetta di una infermiera. Dentro, oltre ai documenti personali, c’erano cinquanta euro e le carte bancarie con le quali ha prelevato circa seicento euro. Pensava di farla franca, ma è stato arrestato. 

È successo nella giornata di venerdì. Dietro le sbarre: un pregiudicato italiano di 32 anni di Garbagante. I carabinieri lo hanno fermato in via Trento a Lainate, a bordo di un’automobile rubata qualche minuto prima a Garbagnate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 32enne è stato dichiarato in stato d’arresto. Ha trascorso la notte in camera di sicurezza in attesa di essere giudicato per direttissima dal tribunale di Milano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

  • Milano, violenza sessuale al Parco Nord: ragazza 20enne stuprata in una notte d'orrore

  • Mega rissa a colpi di cestelli al supermercato perché non indossano la mascherina: il video

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento