menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato arrestato a Garbagnate

L'uomo è stato arrestato a Garbagnate

Garbagnate, nascondeva armi e droga: arrestato

L'uomo è stato "pizzicato" con diversi grammi di droga. Non solo: nella sua abitazione sono stati trovati 3mila euro in contati e una pistola rubata

Cocaina, marijuana e bilancini di precisione, oltre a tremila euro in contanti e una pistola rubata. Questo è quanto aveva in casa D.C., nullafacente di 46 anni residente a Garbagnate Milanese, che nelle scorse ore è stato arrestato dai carabinieri.

L'uomo è stato pizzicato martedì pomeriggio mentre si aggirava per Garbagnate a bordo della sua autovettura. I carabinieri lo tenevano sott'occhio da diverso tempo: avevano notato uno strano viavai di giovani nei posti che abitualmente frequentava, così hanno deciso di fermarlo per un controllo. L'uomo nascondeva dieci grammi di cocaina e due di marijuana, tutti suddivisi in dosi pronte per essere spacciate.

Immediatamente è scattata una perquisizione domiciliare. A casa dell'uomo i militari hanno trovato del materiale per il confezionamento delle dosi e tremila euro in contanti che secondo i carabinieri deriverebbero dalla sua attività di spaccio.

Non solo: è stata trovata anche una pistola semiautomatica "Benelli" risultata rubata nel maggio del 2011 durante un furto in abitazione. L'arma è stata inviata ai Ris che stanno eseguendo diversi accertamenti per capire se sia stata utilizzata per compiere delitti. Il malvivente è stato arrestato e tradotto nella cassa circondariale di San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento