menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il nuovo parco durante i lavori di realizzazione (foto Comune Rho/Fb)

il nuovo parco durante i lavori di realizzazione (foto Comune Rho/Fb)

«Central Park», sarà inaugurato sabato 25 ottobre

Tabella di marcia anticipata di quasi un mese. L'area - costata 1.5 milioni di euro - è stata realizzata grazie al finanziamento di FieraMilano

È quasi tutto pronto. Sabato 25 ottobre sarà inaugurato il «Central Park» di Rho, il parco pubblico realizzato da Fondazione FieraMilano in Corso Europa, di fronte alla biblioteca di Villa Burba: nel cuore della città.

La storia del Parco inizia negli anni Duemila con la costruzione del nuovo polo fieristico. Società FieraMilano, infatti, si era impegnata a costruire un parco urbano sul territorio rhodense. L'area verde sarebbe dovuta sorgere in prossimità della Fiera, nei pressi di via Buonarroti. Tuttavia essa non fu mai realizzata. Nel 2012 FieraMilano chiese al comune di cambiare destinazione d'uso al terreno vicino alla vela di Fuksas per poter creare nuovi posti auto e per completare il sistema di piste ciclabili verso la fermata della metropolitana di Molino Dorino. 

La società accompagnò la richiesta con una nuova offerta: creare un nuovo parco pubblico a Rho. Fu individuata l’area antistante a Villa Burba. Un appezzamento di circa 47mila metri quadrati del tutto equivalente a quello nei pressi della Fiera. La cessione dell’area di via Buonarroti fu deliberata dal consiglio comunale nel luglio del 2012, quando il sindaco Pietro Romano presentò agli amministratori il progetto della Fondazione, sottolineando che tutte le spese per la realizzazione della nuova area verde — circa un milione e mezzo di euro — sarebbero state a carico di Forndazione Fiera.

L’area antistante a Villa Burba, acquistata da Fondazione Fiera Milano, fu ceduta gratuitamente al comune di Rho nei primi mesi del 2013. Il progetto fu presentato alla cittadinanza nel mese di novembre e nel febbraio 2014 iniziarono i cantieri con l'obiettivo di concluderli entro dicembre. Siamo a ottobre e il parco verrà inaugurato tra pochi giorni. Promessa mantenuta.

Nell’area verde sono stati messi a dimora 285 alberi di alto fusto, tra cui dieci querce. Non solo, sono state piantumate anche venticinque conifere per garantire una presenza verde anche durante l’inverno. Mille arbusti profumati e colorati e un prato di tre differenti tipologie (erboso morbido e curato, ‘rustico’, fiorito) completano la dotazione vegetale della struttura, che comprende anche aree gioco e fitness e un chiosco come punto di ristoro e di presidio del parco.

La cerimonia di inaugurazione è fissata per le 15 di sabato 25 ottobre. Diversi gli eventi organizzati dall’amministrazione comunale. Ci sarà il corpo musicale cittadino, gli artisti circensi e un laboratorio di aquiloni a cura dell’associazione VolaRhò. La festa proseguirà anche domenica 26 dalle 14.30 quando all’interno dell’area ci sarà addirittura una mongolfiera che permetterà a grandi e piccini di guardare il parco da una insolita prospettiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fedez ha asfaltato i consiglieri leghisti Lepore e Bastoni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento