RhoToday

Rho, inaugurato il «Central Park»

Il parco è stato inaugurato nel pomeriggio di sabato 25 ottobre. L'area, 47mila metri quadrati, è stata realizzata da Fondazione Fiera

Il parco visto dalla mongolfiera (foto Comune Rho/Fb)

Nella giornata di sabato 24 ottobre è stato inaugurato il «Central Park» di Rho: 47mila metri quadrati di verde ricavati davanti alla biblioteca comunale di Villa Burba. La nuova area, rientra nelle opere di compensazione di Expo ed è stato pagato interamente da Fondazione Fiera Milano, che ha speso circa 1 milione e 430mila euro.  

Nell'area verde sono stati piantumati 285 alberi e oltre 1.000 arbusti. Il prato è di tre differenti tipologie: un tappeto erboso morbido e curato, un prato ‘rustico’ nella parte centrale, un prato fiorito «per il recupero — si legge in una nota diffusa dal Municipio — dei fiori dimenticati delle nostre zone come papavero, fiordaliso, tarassaco, ranuncolo, acetosella».

Sono state realizzate anche un'area gioco e una fitness, tutte dotate di panchine, portabiciclette, cestini, fontanelle. Inoltre sarà presto realizzato un chiosco come punto di ristoro e di presidio del parco. 

Natura e sport, ma anche arte. Di fronte alla caserma dei Carabinieri è stata posizionata una scultura celebrativa del bicentenario della fondazione dell’Arma, mentre vicino a Corso Europa è stata realizzata anche una fontana a raso, con getti d’acqua illuminati da fari a pavimento.

«Il nuovo parco — ha dichiarato il sindaco di Rho, Pietro Romano — rappresenta anche il frutto di un’opportunità che l’amministrazione comunale ha saputo cogliere in virtù dell’insediamento di Expo e della necessità di realizzare dei parcheggi sul terreno di Fiera, un’opportunità che è diventata l’occasione per realizzare un grande parco che a Rho mancava».

La storia del Parco inizia negli anni Duemila con la costruzione del nuovo polo fieristico. Società FieraMilano, infatti, si era impegnata a costruire un parco urbano sul territorio rhodense. L'area verde sarebbe dovuta sorgere in prossimità della Fiera, nei pressi di via Buonarroti. Tuttavia essa non fu mai realizzata. Nel 2012 FieraMilano chiese al comune di cambiare destinazione d'uso al terreno vicino alla vela di Fuksas per poter creare nuovi posti auto e per completare il sistema di piste ciclabili verso la fermata della metropolitana di Molino Dorino. 

La società accompagnò la richiesta con una nuova offerta: creare un nuovo parco pubblico a Rho. Fu individuata l’area antistante a Villa Burba. Un appezzamento di circa 47mila metri quadrati del tutto equivalente a quello nei pressi della Fiera. La cessione dell’area di via Buonarroti fu deliberata dal consiglio comunale nel luglio del 2012, quando il sindaco Pietro Romano presentò agli amministratori il progetto della Fondazione, sottolineando che tutte le spese per la realizzazione della nuova area verde — circa un milione e mezzo di euro — sarebbero state a carico di Forndazione Fiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’area antistante a Villa Burba, acquistata da Fondazione Fiera Milano, fu ceduta gratuitamente al comune di Rho nei primi mesi del 2013. Il progetto fu presentato alla cittadinanza nel mese di novembre e nel febbraio 2014 iniziarono i cantieri con l'obiettivo di concluderli entro dicembre. I lavori, invece, si sono conclusi con oltre un mese di anticipo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento