menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cimitero di Barbaiana

Il cimitero di Barbaiana

Lainate: il comune vende i loculi dei cimiteri

Le concessioni cimiteriali potranno essere acquistate presso il cimitero di via Manzoni a Lainate

Dopo aver ampliato e sistemato i cimiteri ora il comune ha aperto la vendita dei loculi. Gli amministratori, con un investimento di oltre un milione e 650mila euro, sono riusciti a far fronte al progetto di riqualificazione dei cimiteri di Lainate e di Barbaiana, rispondendo al crescente bisogno di nuovi spazi per le sepolture. L’intervento, una volta ultimato, porterà alla creazione di oltre 1.000 loculi, 108 inumazioni e 432 cellette. 

“A fronte del cambio di abitudini nelle tumulazioni — spiega il Sindaco Alberto Landonio — con un incremento delle cremazioni, abbiamo previsto che difficilmente i nuovi e numerosi spazi per le sepolture si estingueranno in tempi brevi. Per questo motivo abbiamo sottoposto al consiglio comunale un atto di indirizzo che, in deroga al regolamento di polizia mortuaria, consentirà di concedere loculi cimiteriali a persone ancora viventi, purché di età superiore o uguale a 75 anni. Un diritto che sarà esteso anche al coniuge, ai fratelli e sorelle celibi e nubili conviventi, ai figli celibi e nubili conviventi con i genitori purché di età superiore ad anni 65”.

Le concessioni, acquistabili nei prossimi giorni, potranno essere sottoscritte presso l’ufficio aperto dal concessionario presso il cimitero di Lainate centro, ingresso da via Manzoni. L’assegnazione sarà effettuata, in ordine cronologico, dopo che sarà stato versato il canone di concessione alle nuove tariffe in vigore. Il canone è differente in base alla fila in cui si trova il loculo. I canoni sono consultabili sul sito comunale e presso l’ufficio sito nel cimitero di Lainate centro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento