Lainate

Lainate: Romeno in manette per furto e ricettazione

Dopo uno spettacolare inseguimento, i carabinieri di Lainate sono riusciti a raggiungere l'auto sulla quale viaggiava un romeno di 25 anni con a bordo la refurtiva di un colpo appena messo a segno. L'uomo è stato arrestato e portato nel carcere di San Vittore

In manette dopo uno spettacolare inseguimento tra Rho e Lainate. La notte scorsa, i carabinieri della Stazione di Lainate hanno tratto in arresto I.F., 25enne romeno, senza fissa dimora, nullafacente, responsabile di furto e ricettazione. E' stato fermato a bordo di un auto con la refurtiva di un colpo da poco messo a segno.

Intorno alle 2, i militari, nei pressi del casello autostradale, hanno notato un' Opel Astra che non li ha convinti. Così, hanno deciso di procedere a un controllo ma il conducente, vedendoli, si è dato alla fuga. Dopo un inseguimento rocambolesco tra Rho e Lainate, i carabinieri sono riusciti a raggiungere il 25enne nella zona industriale lainatese.

Nell'auto hanno ritrovato un ricco bottino, composto da un notebook rubato da un ristorante di Cerro Maggiore; generi alimentari ed un impianto hi-fi, completo di mixer e casse. Oltre alla refurtiva, con sè, l'arrestato aveva anche vari arnesi da scasso e monili in oro, orologi e indumenti vari. Il giovane romeno è stato portato nel carcere di San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lainate: Romeno in manette per furto e ricettazione

MilanoToday è in caricamento