Lainate Via Monte Rosa

Sorpreso mentre rubava in un condominio: arrestato ladro

È successo mercoledì mattina in un palazzo di via Monte Rosa a Lainate. Il malvivente, processato per direttissima, è stato rimesso in libertà con l'obbligo di firma

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Sono le accuse con cui i carabinieri hanno arrestato M.R., 28enne italiano. È successo nella giornata di mercoledì in un condominio di via Monte Rosa a Lainate (Milano).

Il fatto. Alcuni condomini, notando una persona sospetta aggirarsi nei box, hanno allertato il 112. Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Lainate e una pattuglia del nucleo radiomobile. Il 28enne è stato sorpreso in possesso di alcuni grimaldelli e cacciavite, otre a diverse tessere carburante del valore complessivo di 500 euro «che aveva asportato da un’autovettura parcheggiate nei box», precisano i militari dell’Arma.

All’atto dell’arresto l’uomo ha reagito nei confronti dei carabinieri colpendoli con spintoni e sferrando calci contro a una pattuglia, causando diverse ammaccature. Dichiarato in stato di arresto è stato accompagnato presso il tribunale di Milano per il processo per direttissima. I giudici, convalidando l’arresto, lo ha rimesso in libertà con l’obbligo di firma in caserma, rinviando l’udienza a data da definire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre rubava in un condominio: arrestato ladro

MilanoToday è in caricamento