Lainate Via Roma

Spacciatori varesotti in trasferta a Lainate: arrestati

È successo l'altro giorno. I due sono stati sorpresi con una dose di eroina e 100 grammi di hashish. L’ipotesi dei carabinieri è che i due siano venuti ad approvvigionarsi di droga per poi spacciarla a Ponte Tresa

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È l'accusa a cui devono rispondere due 26enni di Ponte Tresa (Varese) fermati e arrestati l'altro giorno dai carabinieri in un'area boschiva di Lainate.

I militari del nucleo operativo della compagnia di Rho hanno sorpreso i due all'interno della loro auto, un'Alfa Romeo 147, nei pressi di un bosco per allontanarsi poco dopo. All’intimazione di alt, la ragazza cercato di disfarsi di un involucro, gesto che non è passato inosservato ai militari. All'interno è stata trovata una dose di eroina e una panetta di hashish, circa 100 grammi. 

L’ipotesi dei carabinieri è che i due siano venuti ad approvvigionarsi di  droga nel milanese per poi spacciarla a Ponte Tresa. Dopo aver passato la notte in camera di sicurezza i due sono stati accompagnati per la direttissima in Tribunale a Milano.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatori varesotti in trasferta a Lainate: arrestati

MilanoToday è in caricamento