Lainate Lainate

Picchia la moglie e la ferisce a una gamba con la forchetta. Arrestato

L'uomo ha reagito con violenza contro i carabinieri intervenuti nell'abitazione della coppia

Completamente ubriaco, ha picchiato violentemente la moglie con calci e pugni. La donna, una 29enne peruviana, è riuscita a chiamare il numero di emergenza 112 approfittando di un momento di calma del marito, un connazionale 30enne pregiudicato, che poi ha ripreso a picchiarla ferendola tra l'altro con una forchetta di ferro presa dalla cucina.

All'arrivo dei carabinieri nella casa della coppia, a Lainate, non si è placato ma ha ingaggiato una colluttazione anche con i militari, che alla fine lo hanno bloccato. La 29enne è stata portata al pronto soccorso di Rho, dove i medici le hanno riscontrato diverse contusioni alle gambe, la ferita alla coscia (con la forchetta) e una contusione alla testa che, per qualche minuto, le ha anche fatto perdere conoscenza. Poi è stata dimessa con una prognosi di 15 giorni.

Ai carabinieri, successivamente, ha raccontato di costanti minacce, abusi e violenze a cui il marito la sottoponeva da due anni, senz'avere mai il coraggio di denunciarle finora. L'uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale e si trova a San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie e la ferisce a una gamba con la forchetta. Arrestato

MilanoToday è in caricamento