rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Lainate

Acqua: un bene prezioso da imparare a conoscere sin dalla tenera età

A Lainate non si scherza sul tema dell'acqua: tante iniziative per sensibilizzare i giovanissimi a non sprecare l'oro blu

Nelle scuole di Lainate la classe non è acqua, o forse sì: forte è l’impegno dell’amministrazione per valorizzare l’oro blu. Durante la sesta edizione della “Settimana di educazione allo sviluppo sostenibile”, dal 7 al 13 novembre 2011, l’assessorato alla cultura porta nelle aule dei bimbi e dei ragazzi lainatesi una doppia proposta a tema.

Nella scuola dell’Infanzia sono in distribuzione in questi giorni copie de “Le avventure di Acquarella”, un libello ricco di giochi ed attività per le piccole gocce d’acqua: ‘Acqua corrente. Guida frizzante per giovani gocce d’acqua’ è invece la pubblicazione entrata nelle classi delle primarie; entrambe le pubblicazioni sono state realizzate in collaborazione con Graziano Vitale, autore ed editore lainatese.

“Questa iniziativa, una piccola goccia per una nuova ‘cultura dell’acqua’, si inserisce in un ampio percorso di valorizzazione della risorsa idrica avviato dall’amministrazione comunale – spiega l’assessore Ivo Merli –. Per dare il buon esempio dallo scorso anno scolastico abbiamo deciso di eliminare l’acqua in bottiglia dalle mense scolastiche. Ora abbiamo scelto di distribuire questi volumetti simpatici e accattivanti che, in modo divertente, insegnano i principi base per imparare a conoscere il mondo dell’acqua e a non sprecare un bene assai prezioso”.

Nella stessa direzione durante l’anno, inoltre, andrà il progetto educativo, totalmente gratuito, che va sotto il titolo di “Fontana Jones, alla ricerca dell’acqua perduta”: un percorso per le scuole dell’Infanzia, alle primarie e alle secondarie di primo grado con l’obiettivo di trasmettere il valore del bene acqua. Tra gioco ed interazione si affronterà il tema acqua dal punto di vista culturale, scientifico, sociale e solidale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua: un bene prezioso da imparare a conoscere sin dalla tenera età

MilanoToday è in caricamento