Rho Via Trecate

Rho: via Trecate rimarrà chiusa per due mesi per i lavori del collettore fognario

Via Trecate rimarrà chiusa per due mesi. Maria Rita Vergani, assessore ai lavori pubblici: “È evidente il disagio che i lavori stanno arrecando ai cittadini ma chiediamo ancora un po’ di pazienza e comprensione"

Proseguono tra qualche difficoltà lavori di realizzazione del collettore fognario nella zona di Mazzo. Nell'autunno scorso, a causa dell’innalzamento della falda acquifera, erano stati sospesi i lavori nel tratto tra via Mazzo e via Trecate, dove attraverso uno spingitubo il collettore avrebbe dovuto essere posato sotto il canale scolmatore.

Durante gli ultimi mesi - però - la falda non è si è abbassata e la società costruttrice sta ottenendo un’autorizzazione per uno scavo a cielo aperto. I lavori inizieranno entro pochi giorni: si parla di fine febbraio, inizio marzo. Per due mesi via Trecate rimarrà chiusa al transito in entrambi i seni di marcia, dato che una parte dell’area di cantiere interesseraà il tratto iniziale della via. “La durata dei lavori - però - potrà subire modifiche per eventuali imprevisti o per le condizioni meteorologiche” fanno sapere dall’ufficio stampa del comune di Rho.

L’accesso al centro sportivo molinello, però,verrà garantito tramite un percorso ciclopedonale - lungo via trecate - mentre si potrà raggiungere in macchina passando dalla frazione di Terrazzano. Inoltre: per la nuova linea bus numero cinque il capolinea presso il Centro Molinello sarà spostato temporaneamente all’angolo di via Mazzo con via Trecate,  in corrispondenza del punto revisioni auto e della paninoteca.  

“È evidente il disagio che i lavori stanno arrecando ai cittadini - afferma Maria Rita Vergani, assessore ai lavori pubblici - ma chiediamo ancora un po’ di pazienza e comprensione vista l’importanza dell’opera che si sta realizzando. Purtroppo - proseuge la Vergani - si sono aggiunti interventi particolarmente complessi come quelli di cui è interessata la zona di via Trecate che influiscono in modo consistente sulla viabilità. La realizzazione dei due collettori hanno comportato negli ultimi mesi da parte di tanti cittadini e dell’amministrazione un dispendio di energie, tempo e risorse economiche, e di questo vogliamo ringraziare quanti ne sono stati coinvolti per la disponibilità dimostrata, ma possiamo assicurare - conclude l’assessore - che saranno ripagati a breve dalla soddisfazione di vedere risolto definitivamente l’annoso problema dello smaltimento delle acque reflue della città.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rho: via Trecate rimarrà chiusa per due mesi per i lavori del collettore fognario

MilanoToday è in caricamento