Rho Via Valera

Chiusura ponte tra Arese e Passirana: i sindaci scrivono al Prefetto

I primi cittadini di Rho, Arese e Lainate hanno scritto al Prefetto per avere un incontro in cui discutere della chiusura del viadotto

Il collegamento autostradale

Una lettera contro la chiusura del ponte tra Arese e Passirana. È quanto hanno redatto e inviato i sindaci di Rho, Arese e Lainate al Prefetto di Milano riguardo al ponte di via Valera, che secondo una comunicazione precedente, sarà chiuso dal 20 febbraio al 29 marzo per i lavori sull’autostrada Milano-Varese. I primi cittadini chiedono un incontro in cui discutere della situazione con società Autostrade.

Il collegamento, durante il periodo di chiusura, sarà demolito e ricostruito. Inizialmente ai comuni, presenti ai tavoli tecnici di monitoraggio, era stato assicurato che Autostrade avrebbe demolito il cavalcavia dopo l’apertura del nuovo viadotto. Ciò sarebbe dovuto accadere nel mese di dicembre 2014. «Solo a metà gennaio — si legge in una nota diffusa dai municipi — 2015 la società Autostrade ha comunicato che il vecchio cavalcavia sarebbe stato demolito il 20 febbraio 2015 prima del varo di quello nuovo con conseguente interruzione di ogni collegamento per un periodo minimo di 4 settimane».

Dopo la decisione di Autostrade i sindaci avevano «manifestato la loro contrarietà all’interruzione del collegamento sottolineandone le enormi criticità», si legge nella nota. In assenza di risposte da parte di Autostrade si sono rivolti al Prefetto «confidando in un suo intervento diretto ad evitare la demolizione del cavalcavia prima del varo di quello nuovo».

«La demolizione del cavalcavia esistente prima della realizzazione di quello nuovo è inaccettabile — hanno scritto in una nota congiunta i primi cittadini —. Società Autostrade aveva parlato al massimo di un paio di giorni di disagio per il passaggio dal vecchio al nuovo ponte. Ciò fino al mese di dicembre. A fronte di tale comunicazione ci siamo attivati per una preventiva comunicazione alla cittadinanza, ma abbiamo richiesto un intervento urgente del Prefetto perché la chiusura del collegamento per oltre un mese non è oggettivamente sostenibile. Devono poi essere garantiti — sottolineano i sindaci — i collegamenti con gli  Ospedali di Rho e Garbagnate e con le scuole. Chiediamo pertanto ad Autostrade di rivedere il cronoprogramma dei lavori per garantire la connessione tra i territori».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura ponte tra Arese e Passirana: i sindaci scrivono al Prefetto

MilanoToday è in caricamento