menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: Stefano Borsani, Giuseppe Scarfone, Giuliano Canal e Pietro Romano,

Da sinistra: Stefano Borsani, Giuseppe Scarfone, Giuliano Canal e Pietro Romano,

«Cento anni insieme»: un libro che ripercorre la storia della Rhodense

Il volume è stato presentato nella mattinata di martedì. Romano: «Un bel libro che raccoglie la storia di una società che è parte della storia della nostra città»

Nel 1913 non esisteva il campionato mondiale di calcio. Ernest Hemingway era solo un ragazzino di 14 anni e il mondo non aveva ancora scoperto la brutalità delle guerre mondiali. Nel 1913 Rho aveva una popolazione di 7mila abitanti, quasi tutti agricoltori, ma esisteva la società calcistica Rhodense, fondata da Felice Ercoli, membro dei Padri Oblati.

La storia della gloriosa società sportiva di Rho è stata scritta in un libro «Cento anni insieme», presentato martedì mattina durante una conferenza stampa in municipio. Il volume, di circa duecento pagine scritto dalla giornalista Patrizia Ansalone, ripercorre tutte le tappe della Rhodense: dal 1913 al fascismo, dal dopoguerra ai campionati di C1 degli anni ’70 e ’80, fino ai giorni nostri. «Raccogliere un secolo di storia è stata un’impresa  iperbolica — ha commentato Giuliano Canal, presidente della Rhodense —, un lavoro encomiabile.  Questo libro rappresenta il documento  su cui poggerà la storia dei prossimi 100 anni della Rhodense. Un documento che è giusto venga condiviso con i ragazzi, che vestono la maglia arancione, così che possano  comprendere appieno l’importanza di questa società». 

Il libro sarà presto disponibile nella biblitoeca di Villa Burba, ha assicurato Pietro Romano, primo cittadino di Rho, pienamente soddisfatto del volume: «Un bel libro che raccoglie la storia di una soscietà che è parte della storia della nostra città».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento