rotate-mobile
Rho Rho / Via Cesare Pavese

Lucernate: ripartiti i lavori per le case popolari di via Pavese

Nelle scorse settimane sono ripartiti i lavori per la realizzazione dei due palazzi di via Pavese: i lavori termineranno per dicembre 2014

Dopo diversi mesi di stop sono ripartiti i lavori per la costruzione di ottanta alloggi Erp in via Pavese a Lucernate. Il cantiere, lo scorso mese di febbraio, si presentava completamente abbandonato. Il fatto aveva suscitato la curiosità di Marco Tizzoni, ex consigliere comunale di Gente di Rho, che aveva protocollato una interpellanza al consiglio comunale.

Alla domanda di Tizzoni rispose il primo cittadino di Rho, Pietro Romano: "L'aggiudicazione definitiva dei lavori è avvenuta il 22 giugno con un ribasso del 50%. Ci sono stati alcuni imprevisti — ha spiegato il primo cittadino — e l'azienda rischiava di non terminare l'opera con la somma pattuita dalla gara. Inoltre il progetto, eseguito nel 2005, non rispettava più alcune norme. Più in dettaglio: le costruzioni non erano più in linea con le disposizioni antisismiche. Inoltre la classe energetica delle abitazioni era bassa. Rischiavamo di fornire alloggi già vecchi. Quindi — ha concluso Romano — abbiamo deciso di far rifare il progetto per consegnare case più sicure e migliori sotto il punto di vista energetico".

Promessa mantenuta. Il progetto è stato completamente rivisto e ammodernato. In questo momento decine di mezzi sono al lavoro sull'area di Lucernate. Il cantiere procede a ritmi serrati: nei giorni scorsi sono state gettate le fondamenta dei palazzi e la fine dei lavori è prevista per il dicembre del 2014. 

Nonostante la costruzione di questi due palazzi la lista d'attesa per entrare in una casa popolare è ancora lunga. Secondo quanto dichiarato dall'assessore alle politiche per l'abitare, Luigi Negrini, sono circa 402 le famiglie rhodensi in lista per un alloggio pubblico.

Non sono più tempi d'oro per Rho. Alcuni anni fa "il nostro territorio aveva, rispetto alla media nazionale, un bisogno di case decisamente inferiore e  avevamo un tasso di disoccupazione che è sempre stato un quarto della media nazionale — ha dichiarato Luigi Negrini —. Non siamo più in queste condizioni . Non è che sono stati bravi gli altri a raggiungerci, ma siamo stati noi a raggiungere la media degli altri".

Cantiere Erp Lucernate © Gemme/MilanoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucernate: ripartiti i lavori per le case popolari di via Pavese

MilanoToday è in caricamento