Venerdì, 25 Giugno 2021
Rho Corso Europa

Luigi di Clemente, nuovo dirigente del commissariato di Rho-Pero

Di Clemente, 50 anni, è dirigente di polizia di primo grado. Guiderà il commissariato di Rho-Pero durante il caldo periodo di Expo

Carmine Gallo e Luigi Di Clemente (foto Gemme)

Il nuovo dirigente del commissariato di Rho-Pero è Luigi Di Clemente, 50 anni, dirigente di polizia di primo livello. Nel suo curriculum vitae ci sono numerosi incarichi tra cui la direzione della squadra mobile di Ancona e interventi in Val Susa. 

Il cambio al vertice del commissariato è dovuto all’aumento di grado della struttura decisa dal Ministero dell'Interno in vista di Expo 2015. Tradotto: il commissariato è stato elevato da livello «direttivo» a «dirigenziale». L’ex dirigente, il «superpoliziotto» Carmine Gallo, resterà operativo nella struttura rhodense. 

Entro il 1° maggio la struttura sarà potenziata sia come organico che come attrezzature. In primo luogo sarà trasferito nella nuova sede di Mazzo, nell’ex stabile che ospitava il Liceo Rebora. L’organico verrà incrementato notevolmente. «I numeri precisi non sono ancora noti — ha dichiarato DI Clemente durante un incontro con i giornalisti —, tuttavia saranno superiore al centinaio». Il tutto per garantire l’ordine pubblico durante un evento che, nei giorni di punta, dovrebbe arrivare a oltre 250mila presenze, circa tre volte il «picco» che si registra a Milano durante lo svolgimento de «L’artigiano in Fiera».

«La presenza degli agenti, di riflesso, porterà più sicurezza nei comuni del rhodense», ha continuato il nuovo Dirigente. Di Clemente è già operativo sul territorio. Nei giorni scorsi ha incontrato Pietro Romano, sindaco di Rho, e Maria Rosa Belotti, prima cittadina di Pero, e si è informato dei problemi che affliggono le due realtà dell’hinterland milanese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luigi di Clemente, nuovo dirigente del commissariato di Rho-Pero

MilanoToday è in caricamento