menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pianta di marijuana (foto Wikipedia)

Una pianta di marijuana (foto Wikipedia)

Parrucchiera coltivava marijuana in negozio: «pizzicata»

È successo nel pomeriggio di mercoedì a Rho. La giovane, una parrucchiera di 31 anni, ha consegnato spontaneamente le quattro piante ai poliziotti

Tra un taglio di capelli e una messa in piega coltivava marijuana. Direttamente nel suo negozio, in via San Carlo a Rho. Pensava di farla franca, ma è stata pizzicata dalla polizia e indagata per coltivazione e detenzione illegale di sostanze stupefacenti. Protagonista della vicenda: L.S., 31enne parrucchiera.

L’operazione è scattata nella giornata di mercoledì. La parrucchiera, alla vista dei poliziotti, «ha subito consegnato spontaneamente le quattro piantine che curava nel suo negozio», scrive Carmine Gallo, dirigente del commissariato di Rho-Pero, in una nota diffusa agli organi di stampa.

Nel negozio, inoltre, è stato identificato anche D.M.G., 26enne fidanzato della parrucchiera. Il giovane è stato trovato «in possesso di arnesi atti allo scasso di cui non ha saputo fornire una spiegazione. Per questo — conclude Gallo — è stato indagato». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento