Rho Via dei Fontanili

Evade dai domiciliari per fare sesso con una lucciola: sorpreso dai «ghisa»

È successo a Rho. Protagonista del fatto: un cittadino marocchino di 25 anni, ai domiciliari per traffico di droga

Una lucciola (immagine repertorio)

Un cittadino marocchino di 25 anni, agli arresti domiciliari per traffico di droga, è evaso per fare sesso con una prostituta. Il giovane, come riportato da Il Giorno, è stato sorpreso dagli agenti della polizia locale di Rho sul ciglio di una strada in compagnia di una lucciola nigeriana. Per entrambi è scattata una denuncia per atti osceni in luogo pubblico e atti contrari alla pubblica decenza.

Il 25enne — ai domiciliari con il permesso di uscire di casa per recarsi al lavoro, ma con l’obbligo di rientrare alle 16 — è stato sanzionato con una multa di 500 euro, come prevede come prevede l’ordinanza anti-prostituzione in vigore sul territorio comunale. Non solo: è stato denunciato anche per guida senza patente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari per fare sesso con una lucciola: sorpreso dai «ghisa»

MilanoToday è in caricamento