rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Rho Musocco / Viale Alcide de Gasperi

Scappa, aggredisce e minaccia poliziotti: arrestato pusher

È successo nella mattinata di domenica 18 gennaio. L'uomo è stato arrestato al termine di una colluttazione, mentre cercava di scavalcare una recinzione

Arrestato. Nella mattinata di domenica, dopo un inseguimento per le strade di Mazzo, gli agenti del commissariato di Rho-Pero hanno assicurato alla giustizia uno spacciatore: E.K.C.S., pregiudicato di 32anni originario dello Sri Lanka e irregolare sul suolo italiano. 

Tutto è iniziato quando  una «pantera» del 113, che teneva d’occhio il pusher da diversi giorni, ha notato il 32enne in via De Gasperi mentre cedeva un piccolo involucro a un ragazzo. È scattato il blitz. Ma i due, resisi conto di essere stati beccati, hanno cercato di scappare, ma sono stati bloccati poco dopo, al termine di una colluttazione, mentre cercavano di scavalcare una recinzione.

L’acquirente, incensurato, secondo gli agenti era scappato per evitare di essere segnalato come assuntore di stupefacenti. Per il pusher, invece, è stato dichiarato in stato di fermo: aveva con sé altre dosi di hashish, oltre ad alcune banconote «frutto della sua attività», precisano i poliziotti.

Successivamente è stata passata al setaccio la sua abitazione di Baranzate, sono saltate fuori altre dosi di hashish. Durante la perquisizione il 32enne ha più volte cercato di aggredire i poliziotti, oltre a minacciarli e insultarli. Per questo motivo, oltre all’accusa di spaccio, dovrà rispondere di resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa, aggredisce e minaccia poliziotti: arrestato pusher

MilanoToday è in caricamento