Rho Via Madre Teresa di Calcutta

Arese, pastore tedesco azzanna marito e moglie nel comando dei vigili: entrambi feriti

L'uomo e la donna, addetta alle pulizie nel comando, sono stati morsi a gambe e braccia

Un uomo e una donna, marito e moglie, sono stati aggrediti mercoledì sera da un cane all’interno del comando della polizia locale di Arese. 

Verso le 18.30, l’uomo - un sessantaseienne - è andato nella struttura di via Madre Teresa di Calcutta per prendere sua moglie, una sessantaduenne addetta alle pulizie nel comando. Quando è entrato nei locali, però, è stato subito azzannato da un pastore tedesco - sembrerebbe si tratti del cane di un’agenzia di sicurezza privata - che lo ha morso alle gambe e alle braccia. 

A quel punto, per cercare di liberare il marito dalla presa del cane, è intervenuta anche la sessantaduenne, che è stata a sua volta azzannata ad una mano. 

Sul posto, per i soccorsi del caso, sono intervenuti un’ambulanza e un elicottero del 118. Fortunatamente, nonostante lo spavento, l’uomo e la donna sono stati dimessi dall’ospedale di Garbagnate dove erano stati accompagnati e la sono cavata con prognosi di quindici e nove giorni. 

Nel comando della polizia locale di Arese sono intervenuti anche i carabinieri, che ora stanno ricostruendo con esattezza l’accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arese, pastore tedesco azzanna marito e moglie nel comando dei vigili: entrambi feriti

MilanoToday è in caricamento