rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Rho

Eicma, multe ai "furbetti" con biglietto urbano per Rho-Fiera

Qualche decina di multa per divieto di sosta e un centinaio di multe per i passeggeri della metropolitana che hanno deciso di arrivare alla fiera di Milano con il biglietto urbano

Ieri si è chiusa la sessantanovesima edizione di Eicma, tantissimi visitatori provenienti da tutto il mondo hanno utilizzato a le linee metropolitane per raggiungere i poli fieristici di Rho. Il mezzo preferito dai visitatori è stata la metropolitana rossa, la linea che da qualche anno collega la città di Milano al nuovo polo fieristico di Rho.

Molti visitatori - non sapendolo o facendo finta di non saperlo - hanno raggiunto il polo fieristico con il biglietto urbano. Nulla da fare, nessuna scusa è riuscita a fermare i nove agenti dell'ATM che, poco prima dell'uscita della metropolitana, chiedevano ai visitatori il biglietto. Le contravvenzioni - bisogna dirlo - durante questi giorni di fiera non sono così tante da far urlare alla "stangata": un centinaio, poco più di una ogni seicento visitatori.

Una sgradita sorpresa anche per chi è andato con la propria autovettura e non ha voluto posteggiare nei parcheggi della fiera: un poco simpatico foglietto verde svolazzava sul parabrezza di molte macchine parcheggiate lungo le strade dietro la fiera, al confine con Mazzo di Rho. Decine di multe per divieto di sosta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eicma, multe ai "furbetti" con biglietto urbano per Rho-Fiera

MilanoToday è in caricamento