menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nerviano, arrestati due ladri di rame: stavano per rubare nella ex Tecnos

I due malviventi si erano introdotti all'interno del capannone di via della Merlata: sono stati arrestati dai carabinieri mentre cercavano di scappare

Stavano per rubare decine di chilogrammi di rame, ma hanno terminato la loro giornata dietro le sbarre. È successo lunedì sera in via della Merlata a Nerviano, in manette due ladri di 50 e 57 anni.

I malviventi si erano introdotti all'interno dei capannoni della ex Tecnos dove avevano iniziato a riporre in alcuni sacchi neri diversi cavi elettrici appena divelti. Probabilmente avrebbero terminato il colpo dopo qualche minuto, ma sono stati "pizzicati" dai carabinieri.

I militari sono intervenuti in seguito alla segnalazione di alcuni passanti che avevano udito rumori molto forti nei pressi della dello stabile in disuso. Quando i tutori della legge hanno fatto irruzione nel capannone i ladri hanno tentato una disperata fuga scavalcando il muro di cinta in direzione di un furgone parcheggiato nelle vicinanze.

Nulla da fare: i carabinieri sono riusciti a fermare i due malviventi. Nel furgone sono stati trovati diversi arnesi atti allo scasso, mentre all'interno della ditta sono stati rinvenuti alcuni sacchi pieni di cavi elettrici sfilati dalle condutture elettriche. I due ladri di oro rosso sono stati arrestati per il reato di tentato furto in concorso e rinchiusi nel carcere di Busto Arsizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento