rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Nerviano Nerviano / Via Indipendenza

Nerviano, corsa di Santo Stefano per "smaltire" il pranzo natalizio

Classico appuntamento dei runners italiani a cavallo degli anni '70 e'80 riproposto in chiave moderna. Più di duecento runners alla partenza: vince Pasquale Razionale

Temperature rigide e abbondanti pranzi di Natale non hanno scoraggiato i runners dell'Altomilanese che hanno partecipato alla "corsa di Santo Stefano". Una gara mitica, che negli anni '70 e '80 era una classica della stagione invernale. Ora completamente riorganizzata e pronta a ritornare agli antichi splendori.

Erano in circa duecento alla partenza, presso l'oratorio di S.Ilario, per provare a correre il tracciato - sprint - di cinque chilometri nelle vie del borgo. Il primo classificato è stato Pasquale Razionale con un tempo di diciassette minuti e quarantacinque secondi. Pochi secondi dopo è arrivato Roberto Petroziello seguito dal campione di casa Stefano Demuro.

"Un successo quasi inaspettato", afferma Fabio Pravettoni, presidente della società sportiva (Upn) che ha organizzato la corsa. "Ringraziamo tutti i partecipanti, ma soprattutto gli abitanti di S.Ilario che hanno applaudito i corridori durante il percorso. Ringraziamo anche l'oratorio di S.Ilario che ci ha ospitato durante questa manifestazione sportiva". Edizione zero, questa del 2011. Nell'anno olimpico verrà sicuramente riproposta. Quindi niente scuse. Sarà una buona occasione per smaltire le calorie accumulate durante il pranzo natalizio.

Corsa di Santo Stefano © Enzo Serra per MilanoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nerviano, corsa di Santo Stefano per "smaltire" il pranzo natalizio

MilanoToday è in caricamento