rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Nerviano Nerviano / Via Olona

«Notte quadra»: le spese ammontano a quattordici mila euro

La sezione Nervianese della Lega Nord vuole vederci chiaro e valuta un esposto alla Corte dei Conti per i contributi delle associazioni Upn e GiovaniNervianesi.it

Poco meno di 14mila euro, la metà di quanto preventivato. Ecco quanto è costata la «Notte Quadra», notte bianca di Nerviano in programma lo scorso 28 giugno, posticipata una prima volta — per maltempo — al 4 luglio e successivamente, sempre a causa delle avverse condizioni meteorologiche, rimandata al 2015.

L’elenco delle spese sostenute dal Municipio è visibile in una delibera di giunta pubblicata sul sito istituzionale del comune (delibera 125 / 7 agosto 2014). Circa seimila euro  — cifra parziale — sono stati stanziati per pagare i fornitori, mentre altri settemila e settecento euro sono stati distribuiti alle associazioni che hanno organizzato la manifestazione. Una cifra di poco superiore alla metà di quanto preventivato in partenza. Domenico Marcucci, assessore alla cultura, durante la presentazione della kermesse aveva riferito che i contributi alle associazioni sarebbero stati di circa 14mila euro.

Asd Upn (società sportiva degli oratori di Garbatola e Sant’Ilario) e GiovaniNervianesi.It (associazione giovanile nervianese) sono le due associazioni che hanno ricevuto più contributi comunali per la collaborazione per l’organizzazione della manifestazione. Nello specifico: mille alla prima e duemila alla seconda, che si è fatta carico della promozione della manifestzione. 

Una spesa folle secondo la Lega che ha chiesto «copia di tutte le pezze giustificative per i rimborsi delle spese e copia dell’apposita dichiarazione descrittiva della attività svolte rilasciata dalle associazioni GiovaniNervianesi.It e Upn. Una volta in possesso di tutta la documentazione — proseguono —, se ci fossero gli estremi del caso presenteremo un esposto alla Corte dei Conti per valutare l’ipotesi di spreco di denaro pubblico e danno economico alle casse del comune». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Notte quadra»: le spese ammontano a quattordici mila euro

MilanoToday è in caricamento