Mercoledì, 4 Agosto 2021
Nerviano Via Antonio Cascino

Investì 13enne in bicicletta: si costituisce dopo dieci giorni, denunciata

La donna si è presentata al comando di polizia locale

Incidente in bici (Repertorio)

Si è costituita al comando di polizia locale di Nerviano la donna che, mercoledì 28 giugno alle quattro e mezza del pomeriggio, investì un ragazzino di tredici anni all'incrocio tra via Ticino e via Cascino.

La donna, che guidava una Fiat Panda di colore scuro, travolse il ragazzo, che era in sella alla bicicletta, poi si fermò per qualche istante, infine decise di ripartire a tutta velocità, senza prestare soccorso.

Il giovanissimo riportò alcune ferite e fu trasferito in ospedale a Legnano in codice giallo. Il sindaco della cittadina, Massimo Crozzi, lanciò un appello per chiedere alla "pirata della strada" di presentarsi al più presto alle forze dell'ordine. Cosa che è successa sabato mattina, a dieci giorni di distanza dall'incidente.

Per quanto si apprende, è una donna di mezza età residente a Nerviano. Gli agenti di polizia locale l'hanno denunciata per omissione di soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investì 13enne in bicicletta: si costituisce dopo dieci giorni, denunciata

MilanoToday è in caricamento