menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scuola dell'infanzia di Garbatola

La scuola dell'infanzia di Garbatola

Scuola dell'infanzia di Garbatola. Re Depaolini: «Mancano le insegnanti»

L'assessore all'istruzione, interpellata da MilanoToday, ha risposto all'interrogazione della Lega riguardo la scuola dell'infanzia di via San Francesco

Maria Carolina Re Depaolini, assessore all’istruzione del comune di Nerviano, — interpellata da MilanoTodayrisponde in merito alla situazione degli iscritti alla scuola dell’infanzia di Garbatola. Il caso era stato sollevato nei giorni scorsi dalla Lega Nord che aveva protocollato una interrogazione chiedendo il motivo per cui solo dodici bambini su ventisette sono stati accettati nella scuola dell’infanzia di Garbatola, «smistando» i restanti quindici nelle scuole di Sant’Ilario e via Dei Boschi.

«È importante sottolineare — ha dichiarato l’assessore — che la formazione delle classi è una competenza in capo all'amministrazione scolastica, il comune non ha nessuna responsabilità in questo campo, ed è altresì importante sottolineare come la scelta della scuola di muoversi in questo modo non è in realtà una scelta, bensì un'imposizione degli organi ad essa superiori, che non garantiscono più l'organico per poter formare il numero di classi utili per poter dare sfogo alle richieste d'iscrizione ricevute». 

Il nodo della questione, quindi, è la mancanza di educatrici per la formazione di due sezioni nella scuola dell’infanzia di via San Francesco. «Non si tratta di non voler valorizzare la scuola dell'infanzia di Garbatola, anzi, ma purtroppo di fronte alla mancanza delle educatrici, il comune così come la scuola nulla potevano». L’assessore poi ha assicurato che ci sono stati molteplici confronti con il preside, «ma purtroppo non c’erano strade e soluzioni percorribili».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento