rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Nerviano Nerviano / Via Roma

Nerviano: l'emergenza neve "si poteva gestire meglio"

La Lega nord di Nerviano prende carta e penna e scrive al sindaco. Neve e ghiaccio hanno reso difficile la circolazione su alcune vie e diversi pasaggi pedonali

L’emergenza neve di settimana scorsa "si poteva gestire meglio". Queste le parole della sezione nervianese del Carroccio che, dopo le nevicate di settimana scorsa, ha preso carta e penna e ha scritto una interrogazione.

“Abbiamo provveduto a contattare una trentina di cittadini a campione sparsi su tutto il territorio - afferma Massimo Cozzi, consigliere comunale della Lega, che prosegue -. Ne è uscito un quadro desolante dove i ritardi negli interventi sono stati evidenti ed appunto il mancato, o tardivo, utilizzo preventivo del sale è l'aspetto predominante. Per fare solo alcuni esempi - prosegue Cozzi - citiamo la zona delle Betulle, via Piemonte e via Pasubio, ma si potrebbe continuare elencando altre vie”.

Neve e ghiaccio sulle strade ma non solo. La lega parla anche di svariati passaggi pedonali completamente sommersi dalla coltre bianca. È il caso di piazza della Vittoria. Zona centrale di Nerviano. Attraversare la piazza - secondo la lega - è stata una vera e propria impresa. Oltre a piazza Vittoria anche i gli ingressi ai cimiteri del capoluogo e delle frazioni sono rimasti sommersi dalla neve. “Se per una emergenza così piccola i risultati sono questi non osiamo immaginare cosa possa capitare nel caso si verificasse una nevicata abbondante”, concludono i rappresentanti del carroccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nerviano: l'emergenza neve "si poteva gestire meglio"

MilanoToday è in caricamento