RhoToday

Nerviano, Pompa propone lo "Ius soli"

Il gruppo consigliare di "Tutti per Nerviano" ha protocollato una mozione a sostegno dello "Ius soli". Pompa: "Riteniamo che sia un fatto di civiltà e giustizia"

Francesco Pompa, consigliere comunale di Nerviano

Francesco Pompa, consigliere comunale di "Tutti per Nerviano", a caccia di diritti per i ragazzi stranieri. Dopo l'esempio del comune di Milano, il consigliere nervianese, ha protocollato una mozione a sostegno del riconoscimento della cittadinanza italiana per i bambini nati in Italia da genitori stranieri e per i ragazzi, figli di cittadini non italiani, ma regolarmente residenti e che abbiano compiuto un ciclo scolastico a Nerviano. In due parole Pompa propone lo "Ius soli".

Un atto simbolico non ancora supportato dalle leggi nazionali, ma che vedrebbe Nerviano tra i comuni apripista dello Stivale. "Proponiamo questa mozione perché riteniamo che sia un fatto di civiltà e giustizia", spiega Pompa a MilanoToday.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Riconoscere la cittadinanza a chi nasce sul territorio è un diritto all'integrazione — chiosa il consigliere comunale di minoranza —. Ragazzi che sono nati, vivono e studiano in Italia sono cittadini italiani". Pompa, da sempre impegnato nelle associazioni sportive i Nerviano cita anche il risvolto sportivo della vicenda: "Ragazzi nati in Italia che hanno sempre vissuto da noi non possono giocare nella nazionale Italiana di qualsiasi sport, fino a dopo i diciotto anni e dopo aver chiesto e ottenuto la cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento