menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidio (foto Gemme)

Il presidio (foto Gemme)

Nerviano: presidio in municipio del comitato disoccupati e precari

Il presidio si è svolto nella serata di giovedì 23 gennaio. Il comitato: "Chiediamo uno spazio per aprire uno sportello di assistenza legale agli sfrattati"

Presidio davanti al monastero degli Olivetani. Nella serata di giovedì una trentina di attivisti del comitato disoccupati e precari di Nerviano si è riunito fuori dal municipio di Nerviano. “Abbiamo un incontro con l’assessore alle politiche sociali. Siamo qua a far sentire la nostra voce”, ci dice uno degli attivisti.

Il comitato, infatti, ha proposto diverse idee all’assessorato alle poltiiche sociali. “Dato il grande momento di crisi economica molte persone vengono sfrattate dagli alloggi. Non vogliamo lasciarle sole: anzi, vogliamo dar loro assistenza legale con l’apertura di uno sportello a loro dedicato. Siamo qui in comune per chiedere uno spazio”.

Assistenza legale agli sfrattati ma non solo. Tra le idee degli attivisti c’è anche quella di creare una rete sociale per la distribuzione di beni alimentari. “Il municipio si è dimostrato aperto verso le nostre proposte. Ora aspettiamo i fatti. Saremo soddisfatti quando le parole dell’amministrazione si concretizzeranno”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento